Provincia di Lucca - Politiche giovanili

Imparare a convivere con la diversità

Scritto da ufficiogiovani in data 2 dicembre, 2008

di Morgantini Michele
Liceo Scientifico “A.Vallisneri”, Lucca

Come può uno scoglio arginare il mare? Prendo in prestito i versi di Mogol per descrivere la stoltezza di chi pensa di mettere un freno al fiume di persone che ogni giorno fugge da luoghi dove conosce solo fame, guerra, miseria e violenza per cercare una speranza nei paesi così detti industrializzati.

Soprattutto noi italiani dovremmo comprendere questi disperati, noi che abbiamo “esportato” nel mondo milioni di nostri concittadini e che abbiamo dovuto combattere contro l’intolleranza e il razzismo.

La società multietnica è una realtà già oggi e lo sarà sempre più domani.

È importante, quindi, imparare a convivere con il “diverso”, con l’altro da noi. Purtroppo, nel nostro Paese sembra diffondersi un sentimento xenofobo verso gli extracomunitari, in particolare verso coloro che, per il colore della pelle o per il credo religioso, appaiono ancora “più diversi”. Basti ricordare gli episodi di violenza che hanno occupato le prime pagine dei giornali in questi giorni o i cori razzisti che praticamente ogni domenica possiamo ascoltare nelle curve dei nostri stadi.

Questi fatti non sono altro che l’espressione di un sentimento di paura e di chiusura nei confronti dell’”altro”, dell’estraneo da noi e l’affermazione di un assurdo senso di superiorità e di disprezzo.

Che fare? È fondamentale che gli organismi preposti alla sicurezza facciano rispettare la legalità, isolando e punendo in maniera esemplare i responsabili di tali azioni; ma accanto a questo è necessario che si diffonda in Italia una politica di accoglienza e di integrazione verso gli immigrati che preveda il rispetto reciproco, da una parte per le leggi e le regole del paese ospitante, dall’altra per la cultura e le tradizioni dei nuovi arrivati.

La Scuola può fare molto in questo senso.

Indice generale dei contenuti del sito

Vota i video e gli articoli del concorso Ultimora
Il sito del Cantiere Giovani
Giovani S
Giovani Protagonisti
Squarciagola - la trasmissione su NoiTV
Uno spazio per le idee Non cadiamo in trappola! Ditestamia - Community
  • Vota il video migliore

    View Results

    Loading ... Loading ...

Credits e licenza

Inizio menú piè di pagina