Provincia di Lucca - Politiche giovanili

Viaggio tra Memoria e presente – visita al Parco di Monte Sole – Marzabotto

Scritto da ufficiogiovani in data 14 gennaio, 2010

In occasione delle iniziative promosse per i Giorni della Memoria e del Ricordo, la Scuola per la Pace della Provincia di Lucca organizza per domenica 24 gennaio una visita al Parco di Monte Sole – Marzabotto (Bologna).
Il viaggio (gratuito) verrà effettuato in pullman con partenza alle ore 7.00 dal Palazzetto dello Sport – Via delle Tagliate, Lucca.
Il ritorno a Lucca è previsto intorno alle 19.30/20.00. Per partecipare è necessaria la prenotazione (entro le ore 13.00 del 20 gennaio).

Programma della giornata:
ore 7.00 – partenza da Lucca c/o palazzetto dello sport
ore 9.30 – arrivo al Parco di Monte Sole. Visita/laboratorio su alcuni dei luoghi degli eccidi di Monte Sole (in caso di forte maltempo la visita sarà sostituita dalla visione del documentario “Quello che abbiam passato. Memorie di Monte Sole”)
ore 13.00 – pranzo al sacco
ore 15.00 – laboratorio di approfondimento e discussione sugli interrogativi suscitati dalla visita effettuata in mattinata
ore 17.30 – partenza per Lucca
ore 19.30/20.00 – arrivo a Lucca

Note sul viaggio: pranzo al sacco, viaggio gratuito. Costo per la visita al Parco di Monte Sole variabile a seconda del numero dei partecipanti (la spesa prevista è di circa 8-10 Euro a testa).

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
Scuola per la Pace della Provincia di Lucca
tel. 0583 433451 – 433452
email: scuolapace@provincia.lucca.it

Visualizza il volantino

Alcune notizie storiche su Monte Sole:
Tra il 29 settembre e il 5 ottobre 1944 nell’Appennino bolognese, intorno a Monte Sole, le truppe tedesche compiono il più grande massacro di popolazione civile perpetrato sul fronte occidentale durante la Seconda Guerra Mondiale, noto come “strage di Marzabotto”. Quasi ottocento persone vengono uccise in oltre cento diverse località di eccidio distribuite sul territorio. L’obiettivo è quello di “ripulire” un’importante area strategica a ridosso della linea del fronte (la Linea Gotica) dalla presenza dei partigiani. Ma senza cercare il combattimento, piuttosto facendo terra bruciata intorno ad essi, proprio come a Sant’Anna di Stazzema e in altri luoghi del nostro territorio.

Indice generale dei contenuti del sito

Vota i video e gli articoli del concorso Ultimora
Il sito del Cantiere Giovani
Giovani S
Giovani Protagonisti
Squarciagola - la trasmissione su NoiTV
Uno spazio per le idee Non cadiamo in trappola! Ditestamia - Community
  • Vota il video migliore

    View Results

    Loading ... Loading ...

Credits e licenza

Inizio menú piè di pagina