Provincia di Lucca - Politiche giovanili

Officine Formative, l’ultimo workshop 2010 a Lucca

Scritto da ufficiogiovani in data 30 novembre, 2010

Il 15 dicembre presso il palazzo della Provincia di Lucca  si terrà l’ultimo appuntamento del 2010 con Officine Formative, i workshop di Filigrane, dal titolo Comunicazione sociale. Pratiche e innovazioni.

Modalità di partecipazione

L’incontro si svolgerà in orario 9.30 – 13 e 14- 18.

La partecipazione è a titolo gratuito ed è aperta a operatori giovanili, coordinatori di progetto, referenti degli enti locali che stiano svolgendo o che abbiano intenzione di attivare interventi in ambito di politica giovanile.

E’ possibile partecipare a singoli incontri o a interi moduli formativi. Ogni giornata prevede il numero max di 25 partecipanti. In caso di soprannumero di richieste di partecipazione, viene privilegiato chi è già attivo all’interno dei percorsi di politiche giovanili provinciali e regionali e chi non si è iscritto ad altri incontri.

E’ prevista consegna di materiali formativi e di un attestato di frequenza per ogni singolo incontro o per modulo formativo.

Comunicazione sociale: crisi o cambiamento?

Comunicare il sociale. Comunicare la rilevanza sociale delle attività pubbliche e private. Comunicare ciò che le istituzioni fanno ed è importante per la società. La società che si comunica. E così via tra sfumature di pubblico interesse e prospettive di maggiori (privatissimi) vantaggi. La comunicazione sociale oggi è tutto questo. Essere in rete, tuttavia, non significa di per sé essere inclusi. I giovani, ad esempio, sono il segmento sociale più connesso e interconnesso del nostro Paese, ma nel fatti più escluso dalle decisioni che riguardano il proprio futuro. intercettare un pubblico giovanile più ampio. Prevale oggi la tentazione di fare comunicazione sociale con gli stessi strumenti, tecniche e magari uomini (agenzie) con le quali si fa comunicazione commerciale. E’ per questo che è urgente moltiplicare i laboratori di comunicazione sociale, soprattutto con/dei più giovani.

Monica Di Sisto, giornalista sociale professionista da più di 10 anni, specializzata nei temi della solidarietà, dell’economia solidale, delle politiche sociali e sanitarie, con attenzione particolare alla dimensione economica e del commercio internazionale. Lunga esperienza nel campo della comunicazione per importanti realtà non profit nazionali. Nella XIII legislatura, è stata portavoce della presidente della Commissione Affari Sociali della Camera con delega ai rapporti istituzionali con le realtà di Terzo settore e particolare attenzione alle espressioni del volontariato, dell’assistenza e dell’integrazione dei disabili. Collabora con numerose testate tra le quali Carta e Avvenimenti; cura la rubrica Tradewatch per il mensile Altreconomia e la newsletter sociale settimanale dell’agenzia di stampa Asca. È partner di Metamorfosi, Agenzia di comunicazione per il cambiamento sostenibile. È attiva nella Rete Lilliput in cui partecipa al GLT Commercio. È ideatrice e coordinatrice del progetto [fair]watch. È attualmente vicepresidente di [fair] (www.faircoop.it).

La comunicazione sociale come strumento nell’educazione fra pari

Un laboratorio progettuale su pratiche e metodologie da utilizzare come strumenti per aumentare la capacità comunicativa dei giovani (in contesti di educazione alla pari). Intervenendo sulle competenze relative all’analisi dei contesti ed al racconto attraverso l’uso dei media, la costruzione di blog e di ambienti collaborativi, oltre che l’utilizzo dei social network come strumenti positivi per la diffusione di messaggi utili nel rapporto tra pari. Analizzeremo alcuni casi studio per costruire una strategia e un processo efficace, analizzando gli strumenti che possiamo mettere a disposizione dei peer (primi fra tutti i nostri talenti e capacità), mettendoli in pratica durante il laboratorio.

Il Formatore

Riccardo Luciani, laureato in economia dello sviluppo presso la facoltà di Economia di Firenze, dirige il settore formazione dell’agenzia LAMA d.c.a. con la quale sviluppa per Istituto degli Innocenti esperienze di carattere innovativo nell’ambito dei processi partecipativi per giovani attraverso l’utilizzo dei media in contesti di educazione non formale. Molto attivo nello spazio reale quanto in quello virtuale, sogna di poter modificare il modo in cui gli attori del sociale guardano alla comunicazione

Per le iscrizioni

inviare l’apposita scheda (scaricabile dal link sottostante) all’indirizzo mail:   workshop@giovanifiligrane.net

Per maggiori informazioni

Segreteria Organizzativa Filigrane

Tel. 055.4383321

segreteria@giovanifiligrane.net

Blog Filigrane – www.giovani.intoscana.it

Minisito Filigrane – www.regione.toscana.it\filigrane

I workshop Filigrane 2010 sono organizzati in collaborazione con il progetto europeo Tune Up, cofinanziato dal programma Youth in Action dell’Unione Europea, ed in collaborazione con le Province ospitanti

Indice generale dei contenuti del sito

Vota i video e gli articoli del concorso Ultimora
Il sito del Cantiere Giovani
Giovani S
Giovani Protagonisti
Squarciagola - la trasmissione su NoiTV
Uno spazio per le idee Non cadiamo in trappola! Ditestamia - Community
  • Vota il video migliore

    View Results

    Loading ... Loading ...

Credits e licenza

Inizio menú piè di pagina