Provincia di Lucca - Politiche giovanili

“Europa: democrazia e pari opportunità”

Scritto da Ufficio Giovani in data 4 giugno, 2015

L’associazione Centro donna di Lucca, in collaborazione con il Movimento Federalista Europeo, la Provincia di Lucca e col contributo della Fondazione Banca del Monte ha proposto alle scuole medie superiori del territorio il progetto “Europa: democrazia e pari opportunità” con l’obiettivo di realizzare un programma di formazione in materia di educazione civica europea in un’ottica spiccatamente di genere.

Il progetto si è rivolto agli studenti del triennio, in particolare a quelli della classe quarta, e si è sviluppato in n. 3 incontri, della durata di n. 2 ore ciascuno. Ha coinvolto  i ragazzi e le ragazze nella produzione di elaborati, sotto forma di messaggio pubblicitario inerente ai temi trattati, che sono stati oggetto di un concorso a premi.

Gli elaborati sono stati  premiati il 4 giugno 2015  e presentati i pubblicamente ai partecipanti – Inoltre presso Palazzo Ducale -  è stata  allestita una mostra  con tutti gli elaborati degli alunni  pervenuti e le proposte di legge indicate dagli studenti che hanno partecipato agli incontri formativi.

Hanno aderito al progetto presentando ben 10 interessanti elaborati (video, spot e manifesti ) le scuole superiori :
- Istituto di Istruzione Superiore “E. Fermi”- Lucca – classi 3A Mecc e  3B Lsa
- Istituto di Istruzione Superiore “N. Machiavelli” Liceo delle Scienze Umane -Lucca – classi 4D  e 4BSU
- Liceo Scientifico “E Majorana” – Capannori -Lucca- classi  3B- 3D.

PROGRAMMA del 4 giugno 2015 – Premiazione degli elaborati degli studenti, risultati vincitori
- Saluti – per la Provincia di Lucca:  la dirigente Servizio Politiche giovanili, sociali e sportive, politiche di genere:
Dott.ssa Rossana Sebastiani
- Presentazione del progetto e l’analisi dei risultati del
questionario, dott.ssa Maria Grazia Vittonatto, coordinatrice del progetto
- Presentazione dei lavori svolti dai ragazzi e dalle ragazze, dott.ssa Federica Martiny relatrice degli incontri
- Premiazione degli elaborati in concorso
- Commento da parte dei vincitori e delle vincitrici
- Coordina la prof.ssa Mary Baldaccini, presidente Centro Donna

Gli obiettivi che il progetto di educazione alla cittadinanza europea in un’ottica di genere ha inteso perseguire sono stati:

- sensibilizzare le giovani generazioni sul progetto di integrazione europea e sulla democrazia sovranazionale in

costruzione

- analizzare gli sviluppi delle norme comunitarie in tema di parità e tutela delle donne

- stimolare una riflessione sulla partecipazione politica delle donne e sul ruolo da esse svolto per la conquista dei diritti

- stimolare la creatività ed il protagonismo giovanile su tematiche sociali rilevanti

Il progetto ha previsto:

  • n. 3 incontri con le classi, riunite in gruppi di 2 max 3, della durata di 2 ore ciascuno
  • produzione di elaborati da parte degli studenti da presentare al concorso finale a premi
  • mostra degli elaborati e giornata conclusiva di premiazione che ha visto come protagonisti le classi coinvolte nel progetto e che hanno potuto  descrivere il perrcorso e ” l’idea ” e i contenuti che hanno voluto esprimere  con i loro prodotti

Referente e coordinatrice del progetto: Vittonatto Maria Grazia del Centro donna (Lucca)

Relatrice degli incontri: Federica Martiny dottoranda di ricerca in filosofia del diritto all’Università di Pisa e collaboratrice del Centro studi e documentazione sulla UE della scuola S. Anna di Pisa, esponente del Movimento Federalista Europeo


Indice generale dei contenuti del sito

Vota i video e gli articoli del concorso Ultimora
Il sito del Cantiere Giovani
Giovani S
Giovani Protagonisti
Squarciagola - la trasmissione su NoiTV
Uno spazio per le idee Non cadiamo in trappola! Ditestamia - Community
  • Vota il video migliore

    View Results

    Loading ... Loading ...

Credits e licenza

Inizio menú piè di pagina